I piani di manutenzione sono elaborati e coordinati con la committenza in base alle proprie necessità e possibilità.

La manutenzione ordinaria è seguita da uno staff di giardinieri opportunamente formati ed addestrati in grado di effettuare tutti gli interventi necessari per la gestione del verde e degli impianti d'irrigazione.

Gli interventi straordinari, quali potature delle piante ad altofusto, messa in sicurezza e abbattimenti sono eseguiti con l'ausilio di autoscale o con tecnica di tree-climbing.

Si effetuano interventi di rifacimento e rigenerazione manti erbosi, pulizia fossi ed aree incolte.